consulenza aziendale online esperto risponde online
studio contabile roma studio contabile roma

CIG le nuove 12 settimane

14 Gen 2021
lavoro

I datori di lavoro che sospendono o riducono l’attività lavorativa per eventi riconducibili all’emergenza epidemiologica da COVID-19, possono presentare domanda di concessione della cassa integrazione ordinaria, dell'assegno ordinario e della cassa integrazione in deroga, di cui agli articoli da 19 a 22-quinquies del decreto-legge 17 marzo 2020, n. 18, convertito, con modificazioni, dalla legge 24 aprile 2020, n. 27, per una durata massima di ulteriori dodici settimane.

Tuttavia, per espressa previsione normativa, le suddette 12 settimane dovranno essere collocate in un arco temporale diverso a seconda del tipo di trattamento di integrazione salariale richiesto, ed in particolare:

nel periodo compreso tra il 1° gennaio 2021 ed il 31 marzo 2021 per i trattamenti ordinari di integrazione salariale

nel periodo compreso tra il 1° gennaio 2021 e il 30 giugno 2021 per gli assegni ordinari di integrazione salariale e per i trattamenti di integrazione salariale in deroga.

I periodi di integrazione salariale precedentemente richiesti e autorizzati ai sensi dell'articolo 12 del D.L. n. 137/2020, convertito, con modificazioni, dalla legge n. 176/2020 (Decreto Ristori 1), collocati, anche parzialmente, in periodi successivi al 1° gennaio 2021 sono imputati, ove autorizzati, alle predette ulteriori dodici settimane.

 



Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere aggiornato su tutte le novità del settore. Selezionando gli ambiti di maggior interesse potrai ricevere informazioni dettagliate e puntuali, altrimenti selezionali tutti riceverai la nostra newsletter per tutti gli argomenti.

Iscrivendomi al servizio dichiaro di aver letto l'informativa sulla privacy e acconsentire al trattamento dei dati.


studio contabile roma