consulenza aziendale online esperto risponde online
studio contabile roma studio contabile roma

LO SMART WORKING

13 Ott 2020
lavoro
  • LO SMART WORKING

Per effetto del Covid 19 molte imprese ,affidano ai propri dipendenti, la' dove è possibile, la esecuzione della prestazione lavortativa in smart.Il  problema di questo affidamento, risiede nella tutela della privacy del lavoratore, in quanto a norma ell art.4 dello Statuto de Lavoratori, non è possibile da parte delle aziende, effettuare un controllo a distanza sugli stessi , qualora tale controllo limiti la privacy. Ci sono però alcuni strumenti che possono essere utilizzati, senza incorrere nel  divieto previsto dal suddetto articolo.Ad esempio, si può ragionevolmente consentire la video chiamata, qualora faccia parte dell'attività che il dipendente debba eseguire, e tale video chiamata sia chiaramente riconducibile ad uno strumento utilizzabile dal lavoratore per rendere la sua prestazione lavorativa ed ottemperare al suo impegno.Anche l'uso delle chat wattsapp  per scopi lavorativi possono essere considerate ammissibiliMa qualora l'uso delle video chiamate sia strumento utilizzato dal dipendente saltuariamnete, per rendere la propria prestazione, è necessarioa l'accordo sindacale o la autorizzazione, e se la chiamata dovrà essere registrata, dovrà essere presente un informativa sulla privacy in un Word che informa i partecipanti su questa circostanza.Per quanto riguarda il controllo della presenza del dipendente al pc , serve l'autorizzazione amministrativa o l'accordo per l'uso di meccanismi nel softaware aziendale, che avvisano sulla presenza del lavoratore.Occorrerà quindi valutare la legittimità del trattamento che deve essere una forma di monitoraggio e l'azienda dovrà fornire un informativa sulla privacy e  dovrà  eseguire uno studio dell'impatto di tale controllo generi sulla sfera riservata  del dipendente Lo smart working  è uno strumento in continua evoluzione, e come tale sarà oggetto di successive regolamentazioni, affinché da una parte venga tutelato il dipendente nella  sua sfera privata e  dall'altra parte possa e debba consentire all'azienda la tutelare la segretezza dei suoi dati.



Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere aggiornato su tutte le novità del settore. Selezionando gli ambiti di maggior interesse potrai ricevere informazioni dettagliate e puntuali, altrimenti selezionali tutti riceverai la nostra newsletter per tutti gli argomenti.

Iscrivendomi al servizio dichiaro di aver letto l'informativa sulla privacy e acconsentire al trattamento dei dati.


studio contabile roma